Catalani di Alghero

 

Un percorso di ricerca delle nostre radici storiche, sociali ed etnoantropologiche, con quali elementi iconografici rappresentare l’anima catalana della mia città?
Questa è la sfida che mi hanno posto davanti gli organizzatori di “Gli Italiani dell’Altrove” un pomeriggio di qualche tempo fa.
Osservando il mare che, da secoli, entra nel porto con le sue genti antiche, cariche di storie e speranze, vento e sale, dialetti e pescati, ho trovato la mia risposta e creato la mia immagine.

 

CATALANI DI ALGHERO

Gli Italiani dell’Altrove, avviato nel 2012 con gli Arbëreshë (Albanesi d’Italia), è proseguito con i Croati del Molise, gli Occitani, gli Sloveni, i Friulani, i Greci di Puglia e Calabria, i Sardi, i Francoprovenzali della Valle d’Aosta e i Ladini. Il MiBACT e l’Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia presentano i nuovi appuntamenti del 2017, a cura di BIA Srl: il 21 ottobre i Catalani di Alghero, a novembre i Walser, a dicembre i Francesi.

pieghevole 4 ante
 

 
cartella porta documenti